Loghi-2016
!!! IL CENTRO STUDI L’ARCA AUGURA A TUTTI BUONE FESTE E FELICE ANNO NUOVO!!! CORSI IN PARTENZA A GENNAIO 2015: FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER ADDETTO AL PRONTO SOCCORSO IN AZIENDE DI GRUPPO B, C  -  AGGIORNAMENTO PER GLI ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO  – FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER ADDETTI ANTINCENDIO IN ATTIVITA’ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO/MEDIO  -  AGGIORNAMENTO PER GLI ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO  -  ACCONCIATORE (ADDETTO)  –  FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER IL COMMERCIO E LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE  -  CORSI PER ALIMENTARISTI (EX H.A.C.C.P.)

Formazione obbligatoria per addetti alla conduzione di Impianti Termici di potenza superiore a 232KW

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER ADDETTO ALLA CONDUZIONE DI IMPIANTI TERMICI DI POTENZA SUPERIORE A 232 KW

Corso riconosciuto dalla Regione Toscana
Tipologia: Dovuti per legge – ESITO POSITIVO
Approvato con D.D. 12211  del 21.11.2016

DURATA CORSO - Ore 90

N° ALLIEVI - 12 con criteri di selezione attraverso test attitudinale e colloquio motivazionale

POSIZIONE OCCUPAZIONALE – occupati, disoccupati e inoccupati

Percorso formativo le cui caratteristiche sono specificatamente normate a livello nazionale che abilita all’esercizio dell’attività di conduzione degli impianti termici di potenza superiore a 232 kw

Riferimenti Normativi: L. 615 del 1966; D.p.r. 1391 del 1970; D.p.r. 412 del 1993 (come modificato dal d.p.r. 551 del 1999); Decreto Legislativo n. 152 del 2006 (come modificato dal D. lgs n. 128/2010); Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome del 25.5.2011

  • Normativa di settore
  • Elementi di termotecnica, tecnica della combustione e combustibili
  • Tecniche di riscaldamento dell’acqua
  • Classificazione e caratteristiche degli impianti termici
  • Tecniche di regolazione e di manutenzione degli impianti termici
  • Dispositivi di controllo e di sicurezza
  • Tecniche di controllo delle emissioni inquinanti e di analisi del consumo energetico

N.B. Al termine del percorso formativo, comprovata la frequenza di almeno l’80% delle ore di formazione previste, gli allievi saranno sottoposti ad esame finale di esito positivo.
Al termine del corso, all’esito positivo della prova di verifica finale, è rilasciato un attestato che consente di acquisire il patentino di abilitazione di 2° grado alla conduzione degli impianti termici. La Commissione d’esame è composta dal capo dell’Ispettorato provinciale del lavoro o da altro funzionario da questi delegato, con funzioni di presidente; da un insegnante del corso; da un esperto in materia di impianti termici, designato dall’Associazione Nazionale per il Controllo della Combustione. Le funzioni di segreteria sono espletate da funzionari dell’Ispettorato provinciale del lavoro.