Loghi-2016
!!! IL CENTRO STUDI L’ARCA AUGURA A TUTTI BUONE FESTE E FELICE ANNO NUOVO!!! CORSI IN PARTENZA A GENNAIO 2015: FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER ADDETTO AL PRONTO SOCCORSO IN AZIENDE DI GRUPPO B, C  -  AGGIORNAMENTO PER GLI ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO  – FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER ADDETTI ANTINCENDIO IN ATTIVITA’ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO/MEDIO  -  AGGIORNAMENTO PER GLI ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO  -  ACCONCIATORE (ADDETTO)  –  FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER IL COMMERCIO E LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE  -  CORSI PER ALIMENTARISTI (EX H.A.C.C.P.)

Formazione obbligatoria per operatori addetti alla produzione/somministrazione di alimenti senza glutine

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER OPERATORI ADDETTI ALLA PRODUZIONE/SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI SENZA GLUTINE

Corso riconosciuto dalla Regione Toscana – Provincia di Livorno
Tipologia: Dovuti per legge – AGGIORNAMENTO
Approvato con D.D. 115 del 31.05.2012

Riferimenti normativi: D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 111 “Attuazione della Direttiva 89/398/CEE, concernente i prodotti alimentari destinati ad una alimentazione particolare”; D. Lgs. 26 Maggio 1997 n. 155; Legge 4 Luglio 2005, n. 123; L.R. 12 Maggio 2003, n. 24; D.G.R. 27 Dicembre 2004 n. 1388; D.G.R. del 24/10/2005, n. 1036

DURATA CORSO - Ore 8
N° ALLIEVI - 25 con criteri di selezione attraverso test e colloquio motivazionale

  1. La malattia celiaca e le relative problematiche alimentari
  2. Esercitazioni

Si tratta di un percorso formativo le cui caratteristiche sono normate a livello regionale, che aggiorna in merito a specifiche competenze new jersey singles tennis in materia di celiachia ai fini dell’esercizio dell’attività lavorativa nel settore delle industrie alimentari e delle bevande.

N.B. Gli operatori addetti alla produzione/somministrazione di alimenti senza glutine, oltre alla formazione prevista per gli alimentaristi ai sensi della D.G.R. del 27 dicembre 2004, n. 1388, devono aver seguito un corso di formazione specifico sulla celiachia e le relative problematiche alimentari secondo le modalità previste dalla D.G.R. del 24 ottobre 2005, n.1036.